Cerca nel blog

giovedì 25 dicembre 2014

Buon Natale 2014!

Cenone della vigilia!
Aperitivo: mini coni con ricotta maionese di gambero e tartare di branzino
Antipasto: calamaretti spillo ripieni con salse di peperone e finocchietto
Primo piatto: ravioli di rosmarino con crema di fagioli borlotti e gamberi
Secondo piatto: trancio di branzino con chips di polenta al tartufo e fantasia di verdure
Dessert: panettone a lievitazione naturale fatto in casa(da me)!
Auguri!!

mercoledì 17 dicembre 2014

Piccione!

Petto di piccione/bietole ripassate/patate al prezzemolo
Serata tutto piccione,e non si butta nulla!
Dopo questo piatto,un'ottimo ragù fatto con le frattaglie e le cosce,tutto con una pappardella fatta in casa!
Con le ossa abbiamo realizzato la salsina che accompagna l'antipasto!
Cucina circolare!!

venerdì 12 dicembre 2014

Cena di Natale tra colleghi!

Cena Natalizia 11 dicembre 2014
Tutto Carne!
Antipasto: coniglio disossato ripieno con salsa di grana padano e pomodorini affumicati

Primo piatto : risotto allo zafferano al profumo di tartufo con stracotto di faraona e salsa di grana padano

Secondo piatto : petto d'anatra con bietole,pomodorini affumicati e patate al lime
Dessert : tiramisù
Buon Natale(in anticipo)!

domenica 7 dicembre 2014

Calamaro e lenticchie per Lorenzo Vinci

Calamaro cotto a bassa temperatura con crema di lenticchie,tempura di cipolla e coulis di pomodoro


Con questa ricetta partecipo al concorso "cucina per chef Pierangelini", al quale si può accedere direttamente da questo link http://lorenzovinci.ilgiornale.it/attivita/attivita-menu/cucina-per-chef-pierangelini.html

Per prima cosa puliamo i calamari,poi facciamo un brodo con i pochi scarti del calamaro e con sedano carota e cipolla,dopo 30 minuti dal primo bollore,filtrare e tenere sul fuoco al minimo.
Fare una brunoise di sedano carota e cipolla molto fine,far soffriggere lentamente nell'olio all'aglio,dopo di che aggiungere le lenticchie,far cuocere brevemente poi aggiungere quando necessario il brodo fatto in precedenza.
I calamari li mettiamo sottovuoto e li cuociamo a bassa temperatura per 45 minuti in una pentola con dell'acqua.
Nella prossima foto vediamo i calamari nella busta del sottovuoto già cotti e le verdure con le lenticchie dopo l'aggiunta del brodo.

Una volta cotte le lenticchie le andremo a frullarne una parte,per avere una crema,poi la filtriamo con un colino a maglie fini,per renderla ben liscia.
In un mixer frulliamo anche i pomodorini con olio evo sale e pepe,filtriamo anche questa salsina di pomodoro a crudo.
Scaldiamo dell'olio di semi di girasole e friggiamo gli anelli di cipolla rossa con una pastella fatta con acqua gassata,maizena e farina 00,una volta cotti li saliamo.
In una padella antiaderente scaldiamo un filo d'olio all'aglio e ci saltiamo velocemente i calamari per circa 2 minuti.
Impiattiamo disponendo le 2 salse fatte poi sopra creiamo un cilindro di cipolle dove metteremo dentro il calamaro,finiamo con dell'olio al prezzemolo,delle lenticchie intere, del sale alla vaniglia e del basilico.