Cerca nel blog

mercoledì 26 novembre 2014

Qui la salsa..vince!

Cubo di manzo con salsa di cozze e cipolla marinata
Ricetta semplice ma d'impatto!
Presa da un'idea di Antonino Cannavacciuolo,la salsa e la cipolla danno la sapidità giusta,la cipolla in più dà la croccantezza..e la carne da sola è la regina incontrastata!

mercoledì 12 novembre 2014

Colombaccio per stagioniAMO!

Petto di colombaccio con coscia ripiena di prugne e noci con verdure saltate
Con questa ricetta partecipo al contest stagioniAMO!
Due cotture per il colombaccio per due tagli diversi!
Tagliamo il colombaccio,prepariamo due petti,due cosce che disosseremo e spelleremo,e con ali e ossa prepareremo un fondo bruno veloce.
Stufiamo in olio evo del sedano carota e cipolla tagliati in piccoli pezzi,poi aggiungiamo le ossa e facciamo tostare,poi deglassiamo con del vino rosso,una volta evaporato aggiungiamo del ghiaccio,lasciamo sciogliere e una volta iniziato il bollore scoliamo dalle ossa e dalle verdure e rimettiamo sul fuoco a ridurre fino ad avere una salsa legata,salare e pepare.
Mettiamo due fette di speck sovrapposte e sopra disponiamo le due cosce disossate,nel mezzo mettiamo mezza prugna tritata con un trito di noci e nocciole,chiudiamo a rotolo con l'ausilio di carta  pellicola e lasciamo riposare in frigo per circa un'ora.
Tagliamo nelle forme desiderate le verdure,zucca,broccolo,cipolla e patate e saltiamole in padella con olio evo aromatizzato all'aglio,quando necessario allunghiamo con del fondo di colombaccio e un pò d'acqua bollente,a fine cottura regoliamo di sale e pepe,e prepariamo dei petali di pomodoro.
In una padella antiaderente far scaldare l'olio aromatizzato all'aglio,mettere a rosolare il rotolo di coscia ripieno e bardato con lo speck,far dorare bene su tutti i lati,poi aggiungere anche  i petti e far cuocere per circa 6 minuti. 
Togliere dal fuoco i petti e la coscia e far riposare per 2 minuti;disporre le verdure nel piatto,e poi aggiungere il petto scaloppato e la coscia tagliata in due,finire con il fondo di colombaccio,del sale al sedano e dell'ottimo olio evo!

lunedì 10 novembre 2014

Cucina circolare,dentro fuori!

Petto d'anatra alle mele con salsa d'arancia e vino rosso
Ricetta presa ancora una volta dalla trasmissione di Igles Corelli su Sky!
Il petto d'anatra è sopra un "letto" di mele fatte cuocere lentamente con olio evo,cipolla tritata e aceto di mele e allungato,quando necessario, con brodo d'anatra.
La salsa è composta da una riduzione di vino rosso,succo d'arancia,brodo d'anatra e scorze d'arancia sbianchite x 3 volte e poi fatte caramellare con zucchero di canna..

giovedì 6 novembre 2014

stagioniAMO,primo piatto!

Spaghetti cotti in acqua di polpo e nocciole con olive taggiasche
Con questa ricetta partecipo al contest stagioniAMO! http://www.caffebabilonia.com/2014/09/stagioniamo-il-contest.html
L'ispirazione parte dal mio profondo amore per il polpo!
Partiamo col cuocere in pentola a pressione i tentacoli del polpo con sedano carota e cipolla,per 30 minuti,poi far freddare il polpo nella propria acqua.
Una volta freddato,scolarle e filtrare il liquido di cottura e rimetterlo a bollire con delle nocciole intere sgusciate,per almeno 40 minuti.
Far bollire l'acqua e metterci gli spaghetti,a parte in una padella antiaderente far scaldare dell'olio all'aglio e rosolare il polpo e le olive taggiasche e salare,dopodichè toglierlo e tagliarlo a tocchetti,recuperiamo gli zuccheri caramellati della cottura del polpo con il brodo di polpo e nocciole ben caldo,scolate la pasta a metà cottura e finirla di cuocerla in padella allungando quando necessario con il brodo di polpo.
Una volta portata a cottura la pasta,la saltiamo con dell'olio al prezzemolo e dell'olio al limone,poi impiattiamo finendo con della granella di nocciole,pepe szechuan e un giro di buon olio evo!